I tipici sapori della buona cucina toscana alla trattoria “la mossa” a Siena


Trattoria La Mossa a Siena

Siena non è solo una bellissima e antica Città, di quella meravigliosa Regione Italiana che si chiama Toscana, ma grazie alla sua infinita ricchezza, di contenuti architettonici, artistici, paesaggistici e storici, dal 1995, è stata insignita dall’U.N.E.S.C.O. del titolo di Patrimonio dell’Umanità.

A Siena, nel fascinoso contesto medievale della sua principale e antichissima (XII Secolo) Piazza centrale, denominata “Piazza del Campo”, due volte l’anno (2 Luglio e 16 agosto) si svolge una corsa di cavalli con fantino, ma senza sella, di cui esistono tracce già nel 1238, che porta il nome di “Palio di Siena”.

La competizione, estremamente sentita, si svolge tra 10 delle Contrade Senesi (così vengono definite le 17, attuali, suddivisioni del Centro Storico all’interno delle Mura Medioevali) scelte di volta in volta dalla sorte ma con una costante rotazione.

La partenza della Corsa, un atto piuttosto impegnativo e complicato con rigide regole, si chiama “mossa”, ed è ubicata all’altezza di un particolare luogo della Piazza del Campo storicamente denominato “costarella dei barbieri”. L’arrivo, dopo tre giri della Piazza, in senso orario, è esattamente sulla linea del via.

La “costarella dei barbieri” una ripida salita/scalinata, da cui si entra o esce da Piazza del Campo, è l’inizio del percorso che porta alla parte più antica ed elevata della Citta, Castelvecchio.

Proprio al piano terra di uno dei due edifici d’angolo alla “costarella dei barbieri” (uscendo dalla Piazza sulla sinistra) c’è una piccola Trattoria, tipica Senese, che porta proprio il nome “La Mossa”.

La Trattoria/Osteria “La Mossa”, ha una lunga storia alle spalle, ma la gestione attuale nasce quando tre amici, della Nobile Contrada dell’Aquila decidono di costituire una Società per rilevare la Trattoria.

In un Ristorante la colonna portante è il Cuoco. Per “La Mossa” la ricerca del giusto personaggio corre sulle bocche degli amici e conoscenti, finché non viene trovata, e accetta l’impegnativo compito, Loretta Bianchi.

Loretta Bianchi nasce a Castellina in Chianti (SI), nel 1957, in una famiglia dove si cucina e si mangia molto bene. Le tradizionali ricette preparate dalla brava nonna materna e da sua madre saranno le colonne portanti della sua innata passione per i fornelli.

All’età di 20 anni, dopo le scuole dell’obbligo e la frequentazione dell’Istituto Professionale Statale Servizi Commerciali, Turistici e Socio-Sanitari “G. Caselli” di Siena, nel 1976, grazie ad un concorso pubblico, entra a lavorare, come impiegata amministrativa, al Monte dei Paschi di Siena (banca fondata nel 1472, attualmente la più antica banca al mondo ancora in attività), dove rimarrà fino all’anno 2000.

Nel frattempo, nel 1994, nasce suo figlio Gabriello, che crescendo è diventato un bravo Chef, lavorando in Locali famosi e “stellati” come il Ristorante “La Pineta” del grande Luciano Zazzeri a Marina di Bibbona (LI). Attualmente lavora in Danimarca, a Copenaghen, in un notissimo Ristorante Italiano.

Loretta, dopo essere venuta via dalla Banca, ha intrapreso varie attività di ristorazione bar/pub a Montepulciano (SI) e Asciano (SI), successivamente si era dedicata a un’attività nel campo dell’antiquariato e del restauro di mobili antichi.

Dal 12 novembre 2009 Loretta Bianchi è la Cuoca della Trattoria “La Mossa”.

Successivamente, dal 2012, Loretta, dopo un cambiamento societario, è diventata titolare del locale insieme ad uno dei ragazzi che all’inizio avevano rilevato la licenza.

Per Loretta Bianchi, brava cuoca autodidatta, l’amore per la cucina, oltreché dalle basi familiari, nasce proprio da una predisposizione positiva dell’animo, dalla scoperta, attraverso gli anni, che la sua vita dietro ai fornelli è la migliore espressione dei suoi sentimenti, e ciò le da una straordinaria serenità.

La Trattoria “La Mossa” è composta da due piccole e accoglienti salette (nel medioevo erano la base di una torre con la struttura muraria a filarotto), circa una venticinquina di coperti, alla prima si accede scendendo alcuni scalini dall’ingresso, alla seconda attraverso un’apertura in un antico muro dallo spessore “incredibile”.

L’apparecchiatura è rustica (con la classica carta gialla), come tutto l’arredamento.

Con la buona stagione si può mangiare anche in alcuni tavolini, davanti al Locale, con la straordinaria vista di Piazza del Campo.

Il Menu è di terra, ricette della tradizione Senese e Toscana, ma la scelta è ampia, dagli antipasti ai primi, dai secondi ai contorni, dai “ciaccini” (piatti freddi veloci) ai dessert, fino alle pizze.

La Carta dei Vini, soprattutto Senesi, permette di scegliere tra una trentina di etichette.

Ma veniamo alla degustazione fatta che è stata accompagnata da un buon Vino Rosso: “Grosso Sanese 2007”, Chianti Classico D.O.C.G., 100% Sangiovese, prodotto, in poche migliaia di bottiglie, dal “Podere il Palazzino”, di Alessandro e Andrea Sderci, ubicato in Località Monti nel Comune di Gaiole in Chianti (SI).

Sono state servite le seguenti portate:

  • Antipasto misto: crostini assortiti, pecorino, cestello di parmigiano con sformatino di carne di manzo e melanzane fritte;
  • Passata di lenticchie con cubetti di pane abbrustolito;
  • Pici fatti in Casa con cavolo nero e briciole di pane;
  • Vassoio di ossibuchi alla Senese e stracotto di manzo al chianti, separati da grandi fette di pane;
  • Melanzane alla parmigiana.

Tra i dessert mi sarebbe piaciuto tanto assaggiare la “Torta pere e cioccolato” ma ero sazio e non c’è la facevo più.

Tutto molto buono, con i sapori di una volta, quelli sinceri e caserecci.

Loretta Bianchi e tutto il suo personale sono molto gentili, disponibili e accoglienti.

Alla Trattoria “La Mossa”, nella mitica Piazza del Campo a Siena, potete gustare i buonissimi sapori della Cucina tipica della tradizione Senese e Toscana.

Giorgio Dracopulos

Trattoria “La Mossa”

Piazza del Campo, 29

Siena

Tel. 0577 289213



Categorie:by Marco Medaglia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: