Expo Milano 2015 lancia il progetto “Made of Italians”


Made of Italians

È rivolto agli italiani residenti all’estero e ai cittadini stranieri di origine italiana

In questa nostra rubrica vogliamo soffermarci su un progetto, chiamato “Made Of Italians”, che ha l’obiettivo di far ritornare in patria, sfruttando l’occasione di Expo, un milione di italiani da tutto il mondo che hanno lasciato il nostro Paese per cercare lavoro altrove o che, figli di genitori italiani, non sono mai stati a visitare la loro terra d’origine.

Un obiettivo che i promotori giudicano raggiungibile, visto sono più di 4 milioni gli iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero) in tutto il mondo.

Il progetto, curato da Expo 2015, è stato presentato nei giorni scorsi dal Ministro alle politiche agricole e alimentari, Maurizio Martina, nel suo viaggio a New York. Nell’occasione è stata anche presentata la prima “card” come si può vedere nella foto.

Il progetto, si legge sul sito di Expo, è stato pensato per garantire “un’accoglienza speciale”, per far vivere ai connazionali “l’esperienza emozionante del ritorno nel proprio Paese d’origine, dandogli la possibilità di conoscere il luogo di nascita di genitori o dei nonni”.

 

In cosa consiste?

In una serie di agevolazioni: chi si iscriverà al programma potrà usufruire di promozioni e tariffe agevolate per recarsi in Italia, e abbinare al soggiorno la visita a Expo Milano 2015, appositamente “personalizzata e arricchita con servizi ed esperienze esclusive, per rendere ancora più emozionante il ritorno alle proprie origini”.

La promozione di Expo Milano 2015 attraverso il progetto “Made of Italians”, si legge ancora sul sito ufficiale di Expo, “non può prescindere dalla forza e dal radicamento degli italiani nel mondo. Le Consulte regionali dell’emigrazione hanno aderito con entusiasmo al progetto e promuoveranno l’Esposizione Universale di Milano grazie al coinvolgimento di oltre 3.000 associazioni regionali, dall’Argentina al Giappone, che contano più di quattro milioni e mezzo d’italiani residenti all’estero con cinquanta milioni di discendenti. Ogni singola consulta regionale arricchirà con la propria offerta personalizzata l’iniziativa promozionale “Made of Italians”, con vantaggi e sconti esclusivi che vanno dall’accoglienza turistica a ingressi ridotti per eventi culturali e musei”.

Il progetto ha un sito dedicato: è qui che ci si iscrive. Basterà acquistare un biglietto per Expo 2015 per attivare il Pass, che darà diritto ad usufruire da subito delle tariffe e dei servizi dedicati, collegati all’iniziativa “Made of Italians”.

Gli aderenti riceveranno un voucher elettronico, da stampare e consegnare nei punti accoglienza “Made of Italians” a Milano, per ottenere l’apposita card contenente ulteriori promozioni per l’acquisto di prodotti e servizi sul territorio.

La card, nominativa e identificativa consente di ottenere sconti e promozioni ad esempio per l’acquisto di biglietti aerei e ferroviari, per musei, mostre ed eventi, per i servizi offerti dai partner di Expo (Intesa Sanpaolo, Gruppo Illy, Fiat, Telecom Italia), per tariffe convenzionate e sconti in hotel, ristoranti e negozi, oltre a servizi dedicati sul sito espositivo, dall’accoglienza alle visite guidate alle degustazioni.

Una iniziativa meritevole perchè, nonostante gli scandali, noi continuiamo a credere all’Esposizione mondiale di Milano. Anche la kermesse internazionale che INformaCIBO ha ideato, “La Cucina italiana nel mondo verso l’Expo 2015”, ha lo stesso obiettivo, quello di attrarre i turisti verso l’Italia.

Vogliamo che l’Expo diventi una calamita per il turismo nazionale con l’obiettivo di far ritornare l’Italia la prima destinazione turistica del mondo.

 

Tutte le altre informazioni di “Made of Italians”, sul sito dell’EXPO 2015 in questa pagina: madeofitalians.expo2015.org



Categorie:by Donato Troiano

Tag:, ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: