Un buon inizio di giornata per un bambino? La Colazione!


Schermata 2014-04-16 alle 17.59.33

La prima colazione di un bambino, come anche degli adulti, è molto importante, anzi
oserei dire necessaria. Il nostro organismo, per una salute ottimale, ha bisogno di non
restare “a secco” troppe ore di fila; teniamo presente che, dalla cena della sera precedente
alla mattina passano come minimo 8-10 ore; 8 ore in cui il nostro organismo è rimasto a
digiuno.
La colazione ci aiuta a rifornire energia al nostro organismo, per poter affrontare nel
migliore dei modi la giornata.
Questo pasto è importante soprattutto sotto tre punti di vista:
• Nutrizionale: attraverso questo pasto si assumono le energie necessarie per iniziare
la “routine” giornaliera, e circa il 14-16% del fabbisogno energetico totale.
• Sociale: è necessario che il bambino capisca l’importanza della colazione,
l’importanza dello stare a tavola con la famiglia o con gli amici. I genitori, anche se
passano per severi o “dittatori”, dovrebbero far capire al bambino che si sta a tavola
fino a fine pasto, anche se non si mangia tutto.
• Istruttivo: è giusto che fin da piccoli si capisca l’importanza della divisione dei pasti,
dell’assunzione delle giuste Kcal, della giusta dieta da seguire (e qui ribadisco un
concetto: “dieta” non significa seguire un regime alimentare ipocalorico, e nemmeno
morire di fame! “Dieta” significa seguire uno stile di vita sano, un modo di mangiare
ciò di cui il nostro organismo ha realmente bisogno!)
Il fabbisogno energetico dei bambini è di circa 100 Kcal per Kg di peso, da suddividersi,
nell’arco della giornata, come segue:
• 14-16% Colazione
• 33-35% Pranzo
• 14-16% Merenda – Spuntino
• 33-35% Cena
Non scordiamo mai l’importanza della merenda per i bambini!
Molti si chiedono quale possa essere la colazione ideale per un bambino, bhè iniziamo a
tenere come regola generale la CORRETTA alimentazione, a maggior ragione con i nostri
bambini.
Una bella tazza di latte, magari zuccherata con miele, uno yogurt, o una spremuta
d’arancia;
assieme ad una fetta di torta, o del pane con marmellata possono risultare un ottimo inizio
di giornata. Poi se i vostri figli non sono particolarmente “complicati” abituateli a mangiare
un po’ di frutta fresca che non guasta MAI!
Quindi, cari genitori, cercate di calcolare, anche in modo non troppo preciso, cosa e
quante Kcal fornite ai vostri bambini ad ogni pasto (senza dimenticare gli spuntini e le
merendine tra colazione e pranzo e tra pranzo e cena!), è importante per la loro crescita
assumere tutti i principi nutritivi nelle giuste quantità, in modo che questi vengano utilizzati
e sfruttati dal suo organismo per compiere al meglio le funzioni vitali e per crescere nel
migliore dei modi. È brutto dirlo, lo so, ma molte malattie sono legate all’alimentazione!
Non prendetela sotto gamba, state attenti a cosa mangiate e a cosa mangiano i vostri
piccolini!

 
Gabriele Trovato
Restaurant Chef IFSE Culinary Institute
Director Aregala Italia, sezione



Categorie:Gabriele Trovato

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: