Ah le Nonne


 

il_570xN.359320992_k1c4

 

Ecco, ci risiamo,
Ho di nuovo sentito da un professionista “serio” che ha
Imparato l’arte del Cibo dalla Nonna.
Ho altresi’ sentito che far da mangiare come la Nonna
E’ difficilissimo se non impossibile.
Forse e’ il caso che ci si dia una registrata.
Posso capire un attimo di flessione , il mondo degli adulti
E’ duro, allora si vuole un pochino tornar bambini, un po’ lo
Vogliamo tutti. Ah…a quei tempi il cibo Della Nonna era il migliore…..
Va bene. Possibilissimo.

Ma che ogni chef del mondo  abbia preso lo spunto,
La conoscenza e la passione dalle nonne mi rintrona dentro
Come una campana stonatissima .
Mi viene un pochino da ridere nel pensare che Adrian o Blumenthal
Di gia’ Giocassero al piccolo chimico con le nonnine.

io ricordo al tempo in cui Mia Nonna cucinava tutti I giorni a casa,
Di essere stato un bambino felice, un maschietto che ambiva a tutt’altro
Che diventare come Nonna o cucinare come la Nonna
Nel mio caso il minimo che avrei voluto fare da adulto era l’astronauta,
Oppure il pompiere  o, in alternativa lo sceriffo e il palombaro, senza considerare
L’uomo mascherato, inoltre avrei infilzato il mio nervoso fringuellino in ogni
Antro che mi capitava davanti ( escluso naturalmente la Nonna).
Da non dimenticarsi che solo 50 anni fa
La societa’, specialmente nel meridione dell’Italia, era profondamente
Sciovinista e che, in moltissimi casi le donne non mangiavano che in cucina,
Il tavolo era solo per I maschi. Non sempre, ma quando si riunivano le famiglie
Alcuni dogmi venivano rispettati: donne con donne, uomini con uomini )

Poi come in un cortometraggio si cresce senza accorgersene, velocemente,
La paura di non essere piu’ bambini ci fa restare attaccati alle immagini dell’infanzia
In maniera viscerale…si, insomma..non voglio esplorare un campo di cui non conosco
Gli estremi. E’ solo una supposizione , qualcosa che succede anche a me.

Le biografie vissute ispirano il futuro ed io come moltissimi normalissimi
Cuochi, ho scelto di fare questo mestiere alla eta di quindici anni in quanto
Mi dava la possibilita’ di avere qualche soldino in piu’ dei miei coetanei.

Oggi se mi chiedono quando ho appreso l’arte del cucinare, rispondo sempre
Che da piccolo Mia Nonna mi faceva mettere le castagne Sui carboni e le patate
Sotto la cenere ….cosa che mi piaceva moltissimo e che ha, non poco,
Influenzato il mio futuro da cuoco.
Verissimo delle castagne e delle patate , una balla l’incidenza sul futuro.

Tutti noi oggi siamo in grado di parlare piu’ di un paio di lingue, conosciamo
Tecniche e sistemi imparati sia a scuola che con colleghi, abbiamo un cervelletto
Allenato ai cambi repentini , alle situazioni piu’ disparate e nei luoghi piu’ impensabili.
Insomma……La Nonna faceva da mangiare al Nonno, “that’s it”.

Se poi Nonna ci ispira anche quando facciamo le vivande tutte
Dello stesso peso, con la stessa guarnizione , con lo stesso food cost,
Con il xantana, agar agar, tapioka wasabi sesami e papaveri, sferificando
Sale sotto il maestrale, urla e biancheggia il Mar, vuol dire che anche noi siamo
In piena Senilita’….insomma..I nonni siamo noi.



Categorie:By Serafino Di Giampaolo

Tag:, , , , , , ,

1 reply

  1. Io ricordo due piatti (un primo e un secondo) che faceva la Nonna nei giorni di festa. Non ne ho mai più mangiati di simili, così buoni, così speciali, così da Nonna … Mitica, appunto. Scherzi a parte non son convinto che la Nonna cucinasse poi così bene e francamente eviterei quei Cuochi (pardon, Chef) che cucinassero come la Nonna. Che fine farebbe l’evoluzione di darwiniana memoria? Ogni epoca ha la sua cucina, oggi va di moda essere vintage ma, personalmente, cercherei solo materie prime più sane possibili e cercherei i sapori veri, quelli si vintage.
    Ciao a tutti,
    Maurizio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: