Breve introduzione ai Principi Nutritivi


Ecco qui una brevissima introduzione ai principi nutritivi, per capire, in sintesi, le loro funzioni principali, quante Kcal forniscono al nostro organismo e in che percentuale dovrebbero essere assunte per una corretta alimentazione.

 principi nutritivi percentuali-gabriele trovato per CIM

Le Proteine servono a costruire i tessuti dell’organismo (permettendone la crescita, la riparazione, ecc.) e a fabbricare altre sostanze importantissime quali enzimi, anticorpi, ormoni, ecc. Un grammo di proteine fornisce circa 4 Kcal. E’ bene che non più del 12-15% dell’energia alimentare quotidiana provenga dalle proteine. Quest’apporto deve essere di buona qualità, ossia rappresentato da circa la metà da proteine d’origine animale più ricca di componenti (aminoacidi) che l’organismo non è capace di costruirsi da sé e che, quindi, devono obbligatoriamente essergli forniti dalla dieta (i cosiddetti aminoacidi essenziali).

 

I Carboidrati (o Glucidi o Zuccheri) hanno come funzione essenziale quella di fornire energia (4 Kcal per grammo). Devono assicurare dal 55 al 60% dell’energia che s’introduce quotidianamente. La maggior parte di quest’energia deve provenire dai carboidrati complessi, come quelli del pane, della pasta, del riso, ecc. Fra questi ultimi va inclusa la fibra alimentare.

I Grassi (o Lipidi) sono una fonte concentrata d’energia (9 Kcal per grammo) e vanno consumati in quantità tale da non superare il 25-30% delle calorie alimentari quotidiane (circa 60-70 grammi fra grassi di condimento e grassi che fanno parte integrante dei cibi). Le loro funzioni principali, oltre a fornire energia, sono quelle di dare sapore al cibo e di permettere l’assorbimento delle vitamine liposolubili.

 

Le Vitamine sono sostanze organiche molto diverse fra loro, indispensabili in piccole quantità all’organismo per consentire lo svolgimento di processi di vitale importanza e la sintesi di molti componenti indispensabili per la vita e la salute. Non forniscono direttamente energia e vanno introdotte con regolarità, perché il nostro organismo non è capace di fabbricarle. Si trovano sia negli alimenti vegetali sia in quelli animali e vengono suddivise in due gruppi, a seconda che siano solubili nei grassi (liposolubili) o in acqua (idrosolubili).

 

I Sali minerali non forniscono energia, ma svolgono nell’organismo molte importanti funzioni, partecipando a processi vitali e alla regolazione dei liquidi corporei. L’organismo li elimina e li rinnova in continuazione e, quindi, devono essere introdotti regolarmente con la dieta. Sono presenti sia nei cibi vegetali sia in quelli animali.

 

L’Acqua è il costituente corporeo presente in maggior quantità. Viene persa e consumata in continuazione. Deve essere reintegrata (con le bevande e con gli alimenti) perchè, pur non fornendo energia, è fondamentale per la vita: infatti, l’acqua è coinvolta in tutte le reazioni che avvengono nel nostro corpo e svolge importanti funzioni vitali.

 

Fonte informazioni: Nutrizione oggi, di Silvano Rodato e Isabella Gola, casa editrice Clitt

 

 

 

Gabriele Trovato

Restaurant Chef IFSE

Director Aregala Young Italy

melansana.wordpress.com



Categorie:Gabriele Trovato

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: