Caro Amico Addio


blog by ezio barbero

La famiglia di YuriQuando ricevetti la notizia della scomparsa di Yuri, Roberto Massimo all’anagrafe, mi sembro’ naturale comunicarla al gruppo CIM, era uno di noi. Mi aspettavo le solite condoglianze e le parole di conforto, da parte di molti che, avendolo conosciuto oppure no, si sarebbero premurati di inviare al Forum. Invece, con mia massima sorpresa, qualcuno suggeri’ anche di fare una colletta per l’amico e collega scomparso, magnifico pensai, il gruppo si muove. Molti si dichiararono disposti ad inviare un obolo e cosi mi misi in moto. Contattai un suo collega, tramite il quale ottenni il numero di telefono di Suci, la moglie. Premetto che, pur lavorando per un certo periodo a poche centinaia di metri da lui, Yuri l’avevo incontrato solo una volta per cinque minuti, poi scambiammo un paio di email quando trovo’ lavoro a Bahamas tramite il Forum CIM. Quando lo conobbi mi disse che stava per sposarsi ma non incontrai mai sua moglie, o suo figlio, fino al giorno in cui passai loro la raccolta dei fondi.
Il momento fu allegro e toccante al tempo stesso, al piccolo Lorenzo, dopo settimane a casa dei nonni materni, al villaggio in est Java, non parve vero di poter finalmente tuffarsi su dei tortellini al ragu o una pizza margherita, tutte cose che gli preparava il suo papa’, alle quali aveva dovuto rinunciare per un paio di mesi, nei villaggi indonesiani si mangia piu che altro riso. Inoltre, nel resort in cui lavoro, la domenica ci sono sempre molti bambini e attivita’ diverse per i piu piccoli, vi assicuro, si e’ divertito. La mamma, Suci, non e’ riuscita a trattenere l’emozione quando le ho passato la busta con il contante, al di la della cifra stessa, fa piacere non sentirsi soli. La giornata e’ trascorsa velocemente e alla fine ho incassato un abbraccio e un grazie a tutto il CIM che valevano, di gran lunga, il piccolo sforzo da me fatto. Grazie ragazzi.
Molti mi hanno ringraziato, anche pubblicamente, per quanto stavo facendo, in verita’ vi dico, non ho fatto nulla di speciale, ho raccolto dei fondi e li ho elargiti alla famiglia di un collega scomparso, pensando anche, che forse un giorno potrebbe toccare alla mia famiglia di dover riscuotere tanta solidarieta’. Quanti di noi vivono, sparsi per il mondo, con salari decorosi, ma sprovvisti di solide basi finanziarie, che permettano alle nostre famiglie di continuare lo stile di vita che gli abbiamo permesso fino ad allora? Ho paura tanti.
Il CIM in tutto cio e’ stato strumentale, una piattaforma, il Forum, che permette a migliaia di colleghi di scoprirsi anche ‘amici’, all’occorrenza, di chi non si e’ mai neppure visto in foto, ma che, accumunato da questo mestiere che tanto ci distingue da altre categorie meno fortunate o solidali, ci regala tanta umanita’.
Molte volte ho sentito parlare di un sindacato dedicato ai cuochi, spesso invano, altre volte con giusto scetticismo, siamo gia vessati da orari pesanti di lavoro, datori esigenti, clienti viziati, una crisi economica mondiale, ci mancano solo i politici a completare l’opera…grazie ma, no grazie. Una base di qualche migliaio di colleghi, connessi via elettronica, disposti ad aiutarsi a vicenda, in casi comuni, come la ricerca di un lavoro, indirizzi utili e, come in questo caso, solidarieta’, mi sembra piu consona ed agile. Non obbliga
nessuno a versare un obolo, che non si sa mai dove va a finire, e lascia ampia liberta’ di scelta ad ogni individuo. Ben venga il CIM.
Sperando che un azione di solidarieta’ simile sia necessaria, di nuovo, fra cent’anni, mi auguro che sara’ ancora possibile e anche piu sostanziosa, la generosita’ e’ inseta nel popolo italiano e a maggior ragione in chi, come noi, tiene alta l’immagine nazionale, ovunque nel mondo!
Abbrazz

Annunci


Categorie:By Ezio Barbero

Tag:, , , ,

1 reply

  1. Ciao Marco e una cosa bella e toccante bravo grande uomo, sono felice di conoscerti
    Grazie
    Daniele Milliani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: