La regola del ndo cojo cojo


20130511-184448.jpg

Siamo alle solite
E da un po che vedo mandare CV a casaccio

Senza realmente capire quali sono le richieste effettive di chi fa l’offerta
E poi magari lamentarsi anche che non si viene considerati.

Così perdiamo tempo noi lo facciamo perdere a chi ci deve selezionare e indirettamente facciamo del male anche al CIM.

Mi spiego:
Capisco che ce un po di confusione in merito,
Un Executive chef di un hotel 5 stelle lusso e un signore che gestisce un hotel di medio grosse dimensioni e che ha la responsabilità di 6/7 outlet di diversa etnia ,
Parliamo di posti tipo villa Crespi, Baglioni, alcune strutture in Sardegna e poco più per paragonarli a delle strutture che esistono in italia.
Quindi se si e chef di hotel 4 stelle o ristoranti privati io direi che la maggior parte delle volte e meglio non applicare.

In questi casi e opportuno applicare per il ruolo di Italian chef responsabile di un outlet appunto il ristorante Italiano .

Molti mi dicono che oggi mettere un CV sul CIM significa ricevere 50 CV di cui se. Tutto va bene solo 10 magari sono di utilità ,e questo comporta un lavoro di perdita di tempo non indifferente per chi e chiamato a valutare i vari CV e addirittura qualcuno finisce per il non postare la posizione per non perdere tempo poi nelle valutazioni, ecco qua che oltre a fare perdere tempo all eventuale richiedente perdete tempo voi , fate del male anche al CIM come strumento di comunicazione stesso.

Il mio consiglio e semplice .
Leggete attentamente le offerte :
Destinatario (molte volte mi arrivano mail di cv per posti che ho solo girato quindi nella maggior parte dei casi vengono ignorare perché errato destinatario)
Molta attenzione alla posizione, se chiedono un Executive per hotel significa che hanno necessita di un certo tipo di personaggio se si e executive di ristoranti privati o hotel del tipo di quelli che abbiamo in Italia colazione pranzo e cena ,non applicate il il vostro ruolo ideale sarà Italian Chef
Per dare una mano ho fatto una piccola tabella comparativa così da dare una mano nel caso ce ne fosse bisogno e per essere piu chiari.
Executive Chef 5 Stelle = +/- Corporate chef compagnia Internazionale
Executive Sous Chef = e il suo collaboratore con responsabilità di più di un ristorante più in genere la banchettistica .
Italian Chef oppure Head Chef = Executive chef ristoranti privati , Hotel 4 stelle, tutti quelli che in genere chiamano Executive ma hanno la responsabilità di un solo ristorante rientrano in questa categoria
E poi via via con la brigata

Non vorrei sembrarvi arrogante ma ho avuto diverse lamentele a questo riguardo e come detto molti mi si rivolgono in via privata per offerte proprio perché vogliono evitare di essere bombardati da CV più o meno inutili alla causa e questo e un gran peccato per tutti perché così tutti noi perdiamo delle opportunità chi offre e chi cerca .
Quindi forza ragazzi siamo onesti con noi stessi, precisi il piu possibile e soprattutto leggiamo attentamente, non partiamo alla rinfusa il piu delle vote e solo controproducente.

Annunci


Categorie:by Marco Medaglia

3 replies

  1. Buongiorno Sig. Medaglia,
    Mi chiamo Paolo Spadaccini e volevo già da alcuni giorni chiederLe un consiglio riguardo il tema del suo articolo: vivo a S.Teresa di Spoltore e sto intraprendendo tra alcuni mesi la carriera di cuoco grazie ad un bando della nostra regione che ci permetterà di imparare e praticare con il supporto di un Suo collega e dell’ omonima scuola di formazione. Giudico questa grandissima opportunità il primo gradino di un mestiere che necessità di studio e dedizione ma soprattutto di serietà.

    Avendo già avuto esperienze di lavoro anche all’estero in altro settore e conoscendo un pò le dinamiche aziendali e l’importanza dell’onestà, vorrei un consiglio, se lo riterrà opportuno, riguardo l’indirizzo da seguire dopo aver ultimato il corso e la pratica per intraprendere la carriera in modo umile ma fruttuoso.

    Ipotizzo che indirizzare la mia ricerca fin dall’inizio possa essere utile per crescere sia come Lavoratore che come Uomo; per questo, date le Sue esperienze anche all’estero, Le chiedo un parere in merito.

    La ringrazio e spero di non essere stato inopportuno con la mia domanda.
    Cordiali saluti e a presto!
    Paolo

  2. Parole sagge. Non sei per niente arrogante. Parli chiaro, cio’ di cui noi italiani, specie quelli in patria, abbiam davvero bisogno anche se non lo sanno.
    Ben fatto e grazie per parlare chiaro, la tua professionalita’ aiuta tantissimo.
    Buon lavoro

  3. Concordo su tutto, specialmente se si tratta di rendere il CIM sempre più efficace ed efficente e come mezzo di supporto al movimento dei cuochi italiani nel mondo, tuttavia ritengo che le categorie aziendali e i profili professionali siano un pò più articolati e complessi di come sono stati illustrati. Ovviamente chi ha esperienze solo nel campo della ristorazione e negli alberghi di piccolo/medio taglio non dovrebbe candidarsi come executive chef. Ci sono però tante altre realtà eccellenti abbastanza strutturate, non necessariamente parte di grosse catene world-wide, che sono un buon viatico e una buona palestra anche per ambire successivamente a posizioni da executive. Allo stesso tempo ci sono grandi strutture e resort anche di taglio lussuoso che forniscono svariate forme di somministrazione, specialmente a buffet, che sono però delucendi sul piano della qualità a causa di chirurigici controlli sul food cost e che di sicuro lasciano al professionista ben poco sul piano del feed back professionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: