Corona di pasta bignè con bietole, funghi champignon e besciamella


Schermata 2013-04-16 alle 23.32.05

La ricetta della pasta choux o pasta bignè di Cristina Lunardini. La regina delle Mani in pasta realizza per noi una corona di pasta bignè ideale per i pic nic.

Descrizione

La regina de Le mani in pasta Cristina Lunardini presenta una corona di pasta bignè farcita con bieta, funghi champignon e besciamella. Una preparazione classica a base di pasta choux o pasta bignè, come si suol chiamare, ideale per i pic nic primaverili.

Pasta choux o bignè

La pasta choux (dal francese chou, cavolo, perché di solito gli alimenti fatti con questa pasta, una volta cotti assomigliano a dei cavolini di Bruxelles), è una pasta leggera e delicata, che viene usata in cucina generalmente per preparare bignè (ma anche ciambelle, eclairs, ecc..) con ripieni sia dolci che salati.
La pasta choux ha un alto rendimento, non ha bisogno di stampi per cuocere e si differenzia dalle altre paste perché viene cotta in due tempi: la prima in un tegame sul fuoco durante la preparazione, e la seconda in forno o, in alcuni casi, nell’acqua o nel grasso bollente

Pasta bignè: preparazione e cottura

Perché la pasta bignè rimanga morbida e gonfia ci sono alcuni accorgimenti da usare. Per preparare la pasta bignè, le uova non vanno mai usate troppo fredde, sarà quindi meglio che le togliate dal frigorifero qualche ora prima di utilizzarle
È consigliabile, se l’impasto finale dovesse risultare troppo sodo, valutare se è il caso di aggiungere o meno un altro tuorlo.

La cottura della pasta bignè è molto importante e delicata perché deve avvenire alla giusta temperatura (soprattutto quella in forno), affinché si gonfi bene restando asciutta e vuota all’interno, e non si afflosci quindi una volta fuori dal forno.

Quando i vostri bignè (o altro) saranno cotti, per essere sicuri che l’interno sia completamente asciutto, praticate sulla superficie di ognuno di essi un paio di forellini con uno stuzzicadenti e lasciateli ad asciugare nel forno spento ma ancora caldo per una manciata di minuti.

Ed ora cosa aspettate a preparare questa corona di bignè salata farcita con bietola, funghi champignon e besciamella? Se non amate queste verdure potrete sbrizzarrirvi e sostituire il ripieno scatenando la vostra fantasia in cucina e dando vita a una gustosa preparazione take-away!

Ingredienti

Per la pasta bignè

  • Acqua 300 g
  • Burro 125 g
  • Farina 00 200 g
  • sale un pizzico
  • Uova 5
  • Emmentaler grattugiato 250 g

Per la farcia

  • Bietola 200 g
  • Funghi champignon 400 g
  • Scalogni 2
  • latte 125 g
  • Panna fresca 125 g
  • Burro 20 g
  • Farina 20 g
  • Olio q.b
  • sale q.b
  • pepe q.b
Informazioni
  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura Multipla
  • Categoria Torte salate
Preparazione
  • Mettere a bollire l’acqua con il di burro e un pizzico di sale; quando l’acqua bolle e il burro è sciolto, versare la di farina 00 setacciata, mescolando vigorosamente a formare una palla d’impasto: mescolare finché l’impasto non si stacca dalle pareti del tegame, lasciando sulle stesse una pellicina.
  • Quando si sente un leggero sfrigolio, versare la pasta in una ciotola, così si intiepidisce un po’, allargandola anche con un cucchiaio di legno.
  • Aggiungervi le uova, una alla volta, mescolando bene per incorporare l’uovo prima di aggiungervene un altro.
  • Mescolare vigorosamente per ottenere un impasto liscio. di uova possono andare anche 4, dipende dalla grandezza: la pasta deve essere corposa.
  • Aggiungere il formaggio alla pasta da bigné, amalgamando bene, anche con le mani.
  • Distribuire a mucchietti, uno vicino all’altro, in uno stampo a ciambella, imburrato e infarinato, cuocere in forno a 190° per 35’.
  • Per la farcia: pulire i funghi e tagliarli a lamelle sottili, tritare finemente gli scalogni e farli rosolare con un filo d’olio, salare e pepare.
  • Pulire la bietola e bollirla, strizzarla tritarla finemente ed unirla in padella ai funghi, farli cuocere insieme qualche minuto, unire anche la besciamella e se il composto risulta liquido far addensare sul fornello.
  • Tagliare la corona a metà, farcire e servire calda.
  • Se non si vuole fare la corona, si può cuocere la pasta come piccoli bignè e servirli singolarmente.

by Cristina Lunardini  Alice TV

Annunci


Categorie:By Cristina Lunardini

2 replies

  1. CONGRATULATION..BEAUTIFUL PAGE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: