Torgiano Rosso Riserva


Torgiano Rosso Riserva

Completiamo il nostro viaggio tra le DOCG umbre rimanendo in provincia di Perugia per parlare di Sangiovese e della sua DOGC “Torgiano Rosso Riserva”; questa denominazione già DOC nel 1978, ha ottenuto la DOCG con Decreto Ministeriale del 20 ottobre 1990.

Le prime testimonianze della coltivazione della vite in Umbria risalgono al VII secolo a.C. grazie ai reperti rinvenuti nelle tombe etrusche che confermano la grande dedizione di questo popolo per le pratiche enologiche. L’origine del nome Torgiano sembra che derivi dalla contrazione di “Torre di Giano”, la torre del castello di epoca medievale che domina questo antico borgo; lo stemma del Comune di Torgiano da sempre riporta dei grappoli di uva accanto alla torre.

Un’antica leggenda narra che Giano (il biblico Noè) sia approdato in Italia dopo il diluvio universale e che si sia stabilito sulla riva sinistra del Tevere; secondo altri, invece, il nome di Torgiano potrebbe derivare dalle parole latine turris et amnes ossia torri e fiumi, infatti la cittadina fortificata sorge nei pressi del Tevere e del Chiascio.

Il Palazzo Graziani Baglioni, di origine cinquecentesca, è senza dubbio una delle costruzioni più importanti di questo piccolo borgo umbro e ospita i due musei della città: il Museo del Vino, che raccoglie i simboli della cultura della coltivazione della vite sul territorio di Torgiano e conserva documentazioni di alcune importanti opere d’arte e il Museo dell’Olivo e dell’Olio, all’interno del quale viene raccontata la storia di questa coltivazione.

La zona di produzione di questo vino si estende su tutto il territorio del comune di Torgiano, situato in provincia di Perugia ed occupa un ristretto numero di colline che si elevano alla confluenza del fiume Chiascio con il Tevere, a sud-est del capoluogo umbro. Quest’area è molto ristretta, appena 468 ettari iscritti all’albo e la composizione del suolo è argilloso-calcarea, con presenza di marne grigie, tufi e residui vulcanici che conferiscono un’ottima permeabilità.

Il Sangiovese e il Canaiolo sono i due vitigni fondamentali per l’elaborazione di questo vino; la percentuale di Sangiovese non può essere inferiore al 70%, mentre per il restante 30% possono concorrere anche altre uve a bacca rossa idonee alla coltivazione per la provincia di Perugia.

Secondo il disciplinare la resa massima di uva ammessa per la produzione del vino a denominazione di origine controllata e garantita «Torgiano» rosso riserva non deve essere superiore a 90 q.li per ettaro di vigneto in coltura specializzata.

Le operazioni di vinificazione ed invecchiamento obbligatorio devono essere effettuate nell’ambito del territorio amministrativo del comune di Torgiano e devono rispettare i metodi tradizionali. Il vino a denominazione di origine controllata e garantita «Torgiano» rosso riserva deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento di almeno tre anni, dei quali almeno sei mesi in bottiglia, il periodo di invecchiamento decorre al 1° novembre dell’annata di produzione delle uve.

Il vino di presenta con una limpidezza brillante, un colore rosso rubino profondo; al naso è vinoso e delicato con profumi avvolgenti di confetture e spezie; il sapore è asciutto, secco, caldo e ben strutturato. Queste  caratteristiche che fanno del Torgiano Rosso Riserva un vino da tutto pasto,  raffinato che si abbina perfettamente con arrosti di carni rosse, cacciagione e selvaggina, agnello al forno, piccionella in salmì, terrina di beccaccia, tordi al ginepro, formaggi stagionati e, naturalmente, con le preziose preparazioni con il tartufo nero, tipico della zona. Per una degustazione ottimale il vino deve essere servito ad una temperatura di 18°-20°C.

Annunci


Categorie:"Vino e dintorni" By Andrea De Agostini

1 reply

Trackbacks

  1. CIM NEWS dal 03 Marzo al 10 Marzo « Chef Italiani nel mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: