e dammi sempre il mio panino quotidiano ………


e dammi sempre il mio panino quotidiano ………
quanti di noi hanno in realta’ il tempo per mangiare con il nostro lavoro? 
e per mangiare non intendo “ingurgitare” di fretta qualsiasi cosa capiti a tiro in cucina e che non sia da buttare………..avanzi dai piatti serviti inclusi, ma intendo seduti, comodi e rilassati o almeno  tranquillini per 15 minuti a pranzo o cena per non dire colazione quando c’e’ da fare alzatacce per funzioni varie? io mai, o praticamente quasi mai! 
sono in viaggio mentre scrivo, in aereo per essere precisa, sto andando a trovare figlio e nipotino (bellissimo) sbocconcellando il panino con rucola e bresaola che mi sono fatta fare prima di partire, e realizzo che l’ultimo pasto come si deve l’ho fatto piu’ di 3 settimane fa sempre da lui con una cenetta deliziosa cucinata da mia nuora!!! mamma mia penso……… ma che mangio tutti i giorni e dove e come? 

mi sovviene un’intervista di qualche anno fa mentre ero negli USA nella quale, un periodico locale, intervisto’ me ed altri colleghi chiedendoci appunto cosa mangiavamo e cosa avevamo a casa nel frigorifero ad aspettarci al ritorno da una giornata lunga passata a cucinare manicaretti per i nostri clienti……… la risposta sconvolgente (per il pubblico si fa per dire) fu che l’80% di noi mangiava un panino con affettato di petto di tacchino o pollo fatto con pane in cassetta e maionese o senape……yuck! e nel frigo avevamo appunto questi 3 elementi con l’aggiunta a volte di formaggio, vino bianco e a volte yogurt…….

devo ammettere che non e’ cambiato molto da allora, almeno per me e sono sicura anche per molti di noi in una forma a un’altra….. beh, forse e’ mortadella o prosciutto o mozzarella ma insomma sempre un panino e’ vero?? beh, io i panini li adoro, li ho sempre mangiati e sono sempre stati  parte della mia alimentazione e tutto sommato sono sanissima, resisto a tante ore di lavoro giornaliero, non sono stressata, non ho problemi di stomaco e ok si’ sono rotondetta (hehehehehehe) ma insomma lo sono sempre stata e comunque dentro canoni accettabili e ultimamente ho perso parecchio peso semplicemente aggiungendo dell’esercizio fisico e senza cambiamenti all mia “dieta” quotidiana! 

insomma fatemelo dire a voce alta…… mica mangio male anzi! se la cosa vi puo’ far sentire meglio, se mangiate come me, e considerando che per anni e anni ho avuto terribili sensi di colpa per come mangiavo,  dopo il piccolo esame “clinico” della cosa mi sento molto piu’ tranquilla e mi ritrovo asboconcelare il mio panino con molto piu’ gusto e senza sensi di colpa” ecco qua la mia personale interpretazione della (perdonate il termine) mia dieta del panino quotidiano……

non salto mai la colazione, anche se semplicissima, tazza di te o caffe’ sempre con zucchero di canna e latte con 3 o 4 biscotti secchi integrali, oppure yogurt di frutta con aggiunta di mistura di semi…. pranzo e’ sempre un panino, mentre la cena (si fa per dire) e’ sempre verso le 6 e quasi sempre un’insalatona con qualche forma di proteine, mozzarella o bresaola i miei preferiti…….e pane….(quello non manca mai!) oppure un risotto o una pasta semplicissima e mangiata in piedi……come intermezzi o merendine (proibisco a chiunque di ridere) capuccino a gogo’ beh via, circa 3 al giorno, un frutto o due, tanta acqua e una volta ogni tanto  l’occasionale gelato………

fermo restando che nulla batte un pasto fatto in tranquilita’ e con tempi decenti per goderselo, un panino se ben fatto con ingredienti  di qualita puo’ essere decisamente un pasto ben equilibrato nonche’ molto gradevole e pratico! per esempio un panino fatto con pane integrale o con farine alternative al grano e o semi di circa 70 grammi di pane(2 fette) con 50 gr di prosciutto crudo o bresaola e 50 grammi di rucola che credetemi e’ tanta, sono circa 270/300 calorie di pura bonta’….. premetto che non uso maionese ma un filo d’olio e limone oppure delle scaglie di parmigiano, se lo esaminate ho infatti un pasto completo…. carboidrati complessi, proteine, grassi, vitamine e minerali, insomma tutto quello che mi serve per energizzarmi per la giornata il tutto in un panino e senza dover fare una pennichella per digerire! ma in generale anche se mangiando in piedi e di fretta con questo regime alimentare   ho tutto quelo che mi serve!

crederci o no ho scoperto tenendo un diario alimentare per circa una settimana, che consumo da 1300 a 1500 calorie al giorno, ben sotto i parametri generali per una donna dela mia eta’ peso, lavoro ecc. ecc. insomma e per finire non tutti i panini vengono per nuocere!!

 

 

 

Annunci


Categorie:by Susy Massetti

2 replies

  1. grande!! Il panino bresaola rucola e parmigiano è tra i miei preferiti (da ex insegnante fitness!!) comodo pratico leggero e completo…..il segreto del buon vivere è l’attività fisica che combatte stress e mantiene efficiente l’organismo. ciao Marina

Trackbacks

  1. CIM NEWS 21 Ottobre al 27 Ottobre 2012 Redazione Cook Cim « Chef Italiani nel mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: