Biscotti ai corn flakes tradizionali tradizionali


 

Mr John Harvey Kellogg ed ai suoi famigerati corn flakes che furono inventati nel 1894 in Michigan.

Di professione medico,  sosteneva che,  inclusa l’astinenza sessuale, bisognava, per una condotta di vita più sana e conforme ai dettami della sacra bibbia, eliminare dalla dieta dei sui pazienti anche i dolci e cibi piccanti perchè ritenuti afrodisiaci.

Ma un giorno per caso, dei semi di grano cotto messi a raffreddare, furono del tutto dimenticati, con il risultato che il grano si raffermò e non potendolo però buttare perchè poveri in canna, e non avendo altri soldi per fare rifornimenti, decisero di appiattirli con dei rulli, credendo di ottenere ( secondo loro!!!) delle sfoglie lunghe.

Ottennero invece i flakes (fiocchi) che tostarono e servirono ai loro pazienti. Questo è quanto accadde il 14 aprile 1984, il 31 maggio il prodotto fu brevettato con il nome di GRANOSE!

Come accade in tutte le migliori  famiglie, i due fratelli KELLOG, Jonh Harrvey e Will Keith litigarono, perchè il secondo essendo più permissivo avrebbe voluto aggiungere lo zucchero a quei cereali poco appetibili e già… togli il sesso, togli la carne, togli gli alcolici, ed il tabacco, almeno lo zucchero lo vuoi concedere? Ma non ci fu nulla da fare, John Harvey, era talmente fissato con la sua dieta che fu imperturbabile e si rifiutò e quindi Will Keith Kellogg, nel 1906 fondò creò la KELLOG’S!!!

E questa è la storia dei cereali più famosi nel mondo, che ogni mattina compaiono sulle tavole per la colazione di tantissima gente, ma le mamme si industriano, cercando sempre idee saporite per i loro pargoli, ed è cosi’ che con i corn flakes, vengono realizzati dei gustosi biscotti  che qualcuno chiama anche “rose del deserto”,  poichè nella forma ricordano il famoso minerale giallo ocra composto da cristalli di gesso, che si forma in determinate condizioni climatiche (zone desertiche).

Le ricette sono tante e tutte molto simili, ciò che cambia è l’aggiunta di vari ingredienti per renderli più saporiti, a seconda dei propri gusti e desideri, all’impasto si può aggiungere dell’uvetta, pinoli, pezzetti di cioccolata, e addirittura farina di mandorle, di cocco, e anche pezzetti di pistacchio.

 

Biscotti ai corn flakes tradizionali tradizionali

Ingredienti:

– 2 uova intere

– gr 150 di zucchero

– gr 150 di burro sciolto (o 150 ml di olio di semi)

– gr 280 di farina

– 1 limone grattugiato

– 1 bustina di vaniglina

– 1 bustina di lievito per dolci

 

Esecuzione:

Lavorate le uova con lo zucchero, il limone grattugiato e la bustina di vaniglina;

aggiungete il burro sciolto (o l’olio di semi), poi la farina ed infine la bustina di lievito;

appena l’impasto è pronto sistemate i corn flakes in una zuppiera, prendete con un cucchiaino un po’ d’impasto e fatelo scivolare nei corn flakes;

aiutandovi con le mani formate delle palline;

mettete i biscotti sulla teglia ricoperta con carta da forno;

infornate per 10 minuti;

dopo la cottura cospargeteli con lo zucchero a velo.

Annunci


Categorie:By Angie Cafiero

1 reply

Trackbacks

  1. CIM NEWS 14 Ottobre al 20 Ottobre 2012 Redazione Cook Cim « Chef Italiani nel mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: