LA PIZZA AL TAGLIO


 

LA PIZZA AL TAGLIO

 

Oggi si parla di pizza al taglio.Si tratta di una delle ormai innumerevoli  varianti della pizza,differisce dalla quella tonda per la maggiore quantità d’acqua contenuto nell’impasto,nei tempi e nel metodo di cottura,quest’ultima va fatta in teglia e può avere una durata dai 20 ai 30 minuti,una modesta quantità d’acqua darebbe dei risultati catastrofici,con pizza simili a dei biscotti.Il forno ideale per la sua cottura è l’elettrico anche se io mi diverto spesso prepararle anche nel forno a legna…magari col forno caldo della sera prima,infatti si raggiungono buoni risultati anche con una temperatura di 220 C° fino ad arrivare a 270 C°,ovviamente mai col forno a pieno regime!Va benissimo il forno elettrico da incasso che tutti ci ritroviamo nella cucina d’incasso…sparatelo a manetta e il gioco è fatto.

Ma passiamo alla ricetta,io la preparo così:

 

1,5 kg Biga (preparata al 50% d’idratazione)

1 kg farina 00 W300/350

10 gr di malto

7gr lievito compresso

900 gr acqua

45 gr sale

40 gr evo

 

Dopo aver terminato l’impasto lasciamolo riposare sul banco per circa 50 minuti (puntatura), si presenterà molle e ai primi tentativi sarà abbastanza difficoltoso lavorarlo ma non disperate…2 o 3 tentativi e diventerete dei maestri!A questo punto rigirate l’impasto e riponetelo in frigo per 24 ore.A questo punto il nostro impasto sarà ben maturo e fermentato,quindi togliamolo dal frigo e dopo circa 15 minuti potremo procedere alla formatura delle pagnotte,(Ricordate che per una teglia 60×40 occorreranno circa 1,2kg d’impasto)date un’ulteriore puntatura di 40 minuti dopodiché stendete sulla teglia precedentemente imburrata (lo preferisco all’olio perché quest’ultimo stenta sempre a tener fermo limpasto).A questo punto lascite lievitare per almeno un’ora e comunque fin quando l’impasto non raggiungerà lo spessore desiderato.

Siamo pronti per la cottura e per questo tipo di pizza consiglio vivamente di fare una prima precottura in modo che l’impasto si alzi bene per proseguire successivamente con la farcitura.

Buona pizza a tutti

 

Pasqualino Barbasso

Annunci


Categorie:by Pasqualino Barbasso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: