Il futuro della ristorazione italiana


Il futuro della ristorazione italiana 

Quando si parla di ristorazione si parla di un settore ampio, io ci metto dentro cuochi, camerieri, barristi, scuole alberghiere e tutto l’indotto.
Sia il ministero del turismo italiano che il ministero delle politiche agricole in questi ultimi decenni non hanno ben inteso che questo settore è una grande macchina per il rilancio dell’economia Italiana, di recente il Ministo On. Brambilla ha firmato un Codice del turismo, senza interpellare nessuna associazione della categoria, dopo la sua approvazione, tardi, qualcuno ha evidenziato delle lacune, da parte mia non entro in merito alla questione perché credo che si è parlato e discusso anche troppo su questo Codice che non gioverà a nessuno se non creare ancor più confusione e poi a che pro?
I due ministri Romano-Brambilla non hanno ancora risposto alle tante domande che il sottoscritto e Italiaatavola a posto da circa un mese e più, l’On. Romano che tutti i giorni risponde a tutte le domande dei giornalisti e anche attraverso Facebook dice la sua su tutto non risponde alle nostre domande, cosa dobbiamo pensare? 
Io che sono una persona diretta non ho paura di nulla e non sono ricavabile da nessuno, rilancio ancora una volta, voglio ancora una volta dare la possibilità ai due illustri Onorevoli di risponderci su alcune domande semplici.

1- Cosa ne facciamo di BuonItalia?


2- On. Brambialla crede che sia possibile apportare modifiche al Codice del Turismo?

3- Cari Ministri, non sia ora di mettere un po di ordine su medaglie e targhe?

4- Quando il ministero delle politiche agricole inizierà un programma serio per i giovani, abbiamo ettari di terreni praticamente abbandonati, potrebbe essere un occasione buona per creare posti di lavoro e competitività a livello europeo, non era nel suo programma?

Non ho molta fiducia che ripondono ma voglio crederci fino in fondo, l’Italia è un grande Paese, e sono convinto che dal settore ristorativo e agro possiamo rilanciare la nostra economia, in quanto ai ministri, vanno e vengono noi invece siamo sempre in prima linea, invito tutte le associazioni a fare un esame di coscienza e di aprire un tavolo per discutere dei problemi e fare gruppo, in quanto agli Onorevoli godetevi questi ultimi giorni di gloria, non so se alle prossime elezioni avrete ancora una poltrona, la gente comune, è stufa !

Annunci


Categorie:By Emanuele Esposito

1 reply

  1. Un esempio? Marchio Ospitalita`Italiana, dovrebbe promuovere i VERI ristoranti italiani nel mondo….Qui a Stoccolma ci sono ristoranti che hanno ricevuto il premio usando olio tunisino e greco, chef non diplomati,Prosciutto Crudo, nemmeno il 10 % di prodotti nazionali e sopratutto…..La VERA CARBONARA! Spagetti (scritto proprio cosi`) con Bacon, uova, parmiggiano regiano e Panna! Viva LÌtalia! e poveri noi che ci facciamo un MAZZO per far conoscere agli stranieri la vera cucina e i veri prodotti italiani:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: