I Grandi Tarocchi “Melanzane alla parmigiana”


Continuiamo il Viaggio tra i piatti piu maltrattati della nostra cultura culinaria, questa volta riportiamo la ricetta tratta dal “Cucchiaio d’Argento” delle Melanzane alla Parmigiana ,

Questo in Particolar modo e un piatto di quelli piu maltrattati ,da prima Americanizzato poi adattati ai gusti asiatici ,non vi sto a dire le melanzane alla parmigiana che ho visto fare in Indonesia qualche anno fa perche vi verrebbero i brividi

e via dicendo ….

speriamo che cosi facendo possiamo dare una mano a creare uno standard comune …Come sempre i vostri commenti sono ben accetti

 

Melanzane alla parmigiana

Ingredienti 4-5 melanzane
100 g di mozzarella
500 g di pomodori
60 g di parmigiano grattugiato
2 uova
basilico
burro
olio
sale
pepe

Procedimento

Lavate le melanzane e tagliatele a fette verticali alte mezzo centimetro. Mettetele sottosale per circa un’ora. Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro senza grassi: in un tegame mettete i pomodori spellati, privati dei semi e tagliati a cubetti, alcune foglioline di basilico, un pizzico di sale e pepe. Cuocete a fuoco vivo per 20 minuti e poi passate la salsa al mulinetto. Sciacquate velocemente le melanzane, asciugatele e friggetele in abbondante olio. In una pirofila dai bordi alti distribuite sul fondo alcuni cucchiai di salsa di pomodoro, sopra adagiatevi uno strato di fette di melanzane fritte leggermente sovrapposte, spolverizzatele con un po’ di parmigiano, copritele con alcune fettine di mozzarella, distribuite qualche foglia di basilico e tre o quattro cucchiai di uovo sbattuto. Iniziate di nuovo con la salsa di pomodoro e ripetete fino a esaurimento degli ingredienti terminando con le fette di melanzane cosparse di salsa e fiocchetti di burro. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per mezz’ora. Ritirate e servite. Questa parmigiana è buona anche fredda.

Annunci


Categorie:I grandi Tarocchi d'Italia

2 replies

  1. Ahahah mi digo che le sè bone uguali
    Però devo raffinarme nella frittura (una roba che non go fatto non go infarinà le melanzane però l’oio era bel caldo).

  2. Buona e interessantissima ! Da Napoletano autentico e non taroccato ricordo che la Parmigina di Melanzane mia madre la prepara senza aggiunta dell’ uovo, sia esso sbattuto e “stratificato” come in questo caso sia utilizzato per indorare le melanzane stesse.

    La melanzana,ortaggio stagionale, viene lasciata asciugare al sole. La ricetta napoletana addiritura non prevederebbe neanche l’utilizzo della Mozzarella. Tutt’ al più può essere utilizzato il Fiordilatte, chi ha la possibilità quello prodotto a Sorrento o sui Monti Lattari, ricco di sapore e povero di latte.

    Ma queste sono pignolerie campanilistiche.

    Ultima cosa, quel piatto preparato con melanzane grigliate e spacciato per parmigiana , bene non lo è.

    Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: