La voce degli Chef ….la voce degli Chef Italiani nel Mondo


 

 

Cari amici finito il 2010 con tutto il suo strascico di feste

Eccoci tornare alla carica

Oggi e il giorno della befana ,un giorno speciale la leggenda narra giorno di doni

finalmente siamo quà con un regalo per voi  ,inaugurando oggi il nostro Blog

Il Blog dei Cuochi, il Blog degli Chef  (la lettere maiuscola è voluta non è un errore di battitura) perché e cosi che vogliamo che ci si consideri

Il blog dei Cuochi Italiani nel Mondo

Oggi giorno ormai vi sono migliaia di blog ,portali, newsletters, che parlano di gastronomia a volte sensati, a volte come annunci publicitari a volte insulsi ,webenzines creati e scritti da gente comune, o da Illustri luminari del giornalismo gastronomico ,specialisti ,critici, dotti e maestri d’arte, ma non da un unione di Chef!

La novità è che adesso i blog adesso li scriviamo noi ,gli Chef quelli che sono al di la della barricata, quelli , che di solito stanno dietro le quinte ,chiusi nella loro cucina con le padelle ,il caldo , il sudore, l’amore per quello che poi si trasformerà in piatto i loro sacrifici, quelli che sono lodati o criticati, messi all’indice o stellati , quelli che a natale e pasqua e a capodanno sono li per far memorabili e arricchire le vostre feste per ingioire i vostri palati, Noi gli i Cuochi gli Chef Italiani nel Mondo!

vogliamo raccontare  la cucina vista dall’interno  ,dal nostro punto di vista, per questo abbiamo voluto creare un blog dove chiunque di noi voglia dire la sua, può farlo ,ogni Chef una Rubrica ,ogni rubrica una storia che racconta qualcosa di noi, qualcosa  di quello che ci accade di quello che sentiamo ,vediamo ,viviamo!

il 2010 e stato un bel anno noi degli Chef Italiani nel Mondo (CIM) ci siamo rimessi in discussione  abbiamo preso gli ingredienti che avevamo gli abbiamo rimpastai e ritrasformati , abbiamo creato il nostro portale  http://cim-chefitalianinelmondo.ning.com/ dove abbiamo voluto dare spazio a tutti regalando a ognuno il suo spazio, la sua pagina, la sua visibilità , in maniera assolutamente libera, democratica se vogliamo anartrica , poi gli abbiamo aggiunto il nostro forum di discussione ,il nostro punto d’incontro per comunicare ,per fare sentire a tutti in qualsiasi angolo del globo il nostro supporto ,per far si che nessuno sia più solo, che tutti abbiano un supporto ,perché e questo che vogliamo supportare  e supportarci ,

siamo promotori e ambasciatori di una delle più apprezzate cucine del mondo ,ma spesso siamo disuniti, disorganizzati, spersi, ora vogliamo organizzarci diventare uniti, un unica forza che proggredisce e difence la vera arte enogastronomica italiana, senza compromessi o remore di sponsor!

Con il Blog vogliamo fare sentire la nostra voce ,vogliamo che i più vecchi  consiglino i più giovani  che chi ha più esperienza aiuti chi ne ha meno, vogliamo sentire ed ascoltare le opinioni di tutti, condividere le nostre passioni e i nostri dispiaceri, esternare le nostre paure,  vogliamo diventare un entità sola ,gli chef di altre nazioni già da anni lo fanno ora vogliamo farlo anche noi; perché l’unione fa la forza e noi vogliamo unirci e fare sentire la nostra voce

adesso vi lascio e vi do appuntamento a domani perché da domani  inizieremo con le nostre rubriche e  daremo voce agli attori si …agli CHEF!

Annunci


Categorie:by Marco Medaglia

Tag:, , , ,

5 replies

  1. Vi ringrazio dei complimenti

    speriamo che queste iniziative aiutino a far crescere il nostro sistema

  2. Carissimo marco, premetto di essere in pensione!! ma sono sempre presente quando si parla DELLA MIA VITA! per me la cucina è stata: amore-sacrificio-speranza-illusione-creazione!! ma anche buona finanza, non era il mio primo obiettivo guadagnare tanto o tanto poco, volevo insegnare agli altri il piacere di mangiare nella forma più logica, perchè come sicuramente saprai ci sono tre modi di mangiare: con gli occhi- con la bocca- e con il portafoglio, la mia speranza era associare i tre metodi senza intaccare la mia professionalità,ma nella mia carriera ho incontrato molti “AZZECCAGARBUGLI” e alla mia veneranda età ho capito una cosa, DOBBIAMO (spero di esserci anche io quel giorno) ATTIVARCI PERCHE’ QUALCUNO CI FACCIA RICONOSCERE COME PROFESSIONISTI CHE MERITANO UN “ALBO PROFESSIONALE” riconosciuto a livello ISTITUZIONALE!!!! SOLO ALLORA COLORO CHE ABUSANO DEL TITOLO DI CHEF AVRANNO VITA DURA, E CON LORO TUTTI QUELLI CHE LI INSERISCONO NEL MONDO DEL LAVORO CON TALE QUALIFICA!!!!
    Scusa lo sfogo, ma non ne posso più di sentire calpestato ignomignosamente e da persone che forse non sono mai entrate in una cucina il titolo di ” CHEF” televisione giornali ecc ecc COSA CHE NOI DOBBIAMO GUADAGNARCI CON 30/40 ANNI DI DURO LAVORO. Ti stimo, paolo

  3. questo gruppo potrebbe e dovrebbe fare scuola a tutti sulla storia gastronomica italiana non solo all’estero ma anche e con maggior ragione agli italiani che hanno perso il significato della’umilta e del sapere di cosa è e consiste la gastronima tipica Italiana e medioterranea.
    Con i migliori auguri che questo gruppo possa diventare la tendenza del Domani in tutto e per tutto.

  4. Bravo Marco. iniziative del genere non sono mai troppe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: